fbpx

Sai quali tipi di barbecue ci sono in commercio? Guida, pt. 1

Sai-quali-tipi-di-barbecue-ci-sono-in-commercio-Guida,-parte-1

Se stai pensando di comprare un barbecue ma non sai veramente da che parte iniziare a cercare e, soprattutto, non conosci i pregi e limiti di alcuni materiali, ti conviene leggere questo articolo.

Qui ti illustrerò a grandi linee quali sono le caratteristiche che deve avere un barbecue di qualità che duri nel tempo, i pregi e i difetti di ogni singolo materiale e a cosa devi fare attenzione prima di acquistare un barbecue di alta qualità.

Ecco una guida semplice e veloce che ho scritto per te.

Ecco come scegliere il miglior barbecue in acciaio inox perfetto per le tue necessità

Quali e quanti tipi di barbecue in commercio?

 

Partiamo dall’inizio, se sei nell’ordine di idee di acquistare un barbecue, prima cosa a cui devi pensare è il tipo di combustibile che vorrai utilizzare. Attenzione, questa scelta cambierà radicalmente il tipo di cottura dei tuoi cibi,  il prezzo di mantenimento e il tuo tempo da dedicare ai tuoi ospiti.

In questo primo articolo parlerò proprio di questo, dei tipi di combustibile esistenti per il barbecue.

Brace a carbonella, brace a legna, gas o elettricità?

La brace di legna è semplicemente legno bruciato.

La  carbonella, anche chiamata carbone vegetale si trova in qualsiasi supermercato ed è formata da pezzi di carbone di legna bruciata di diverse dimensioni. Questo tipo di combustibile è formato differenti scarti di legno derivanti da segherie, mobilifici, e la sua qualità dipende dal tipo di legno utilizzati.

Il gas, in questo caso gas metano o GPL si trova in una bombola ricaricabile di diverse dimensioni.

Elettricità, semplice energia elettrica che si trova in ogni casa. Attenzione, non c’è bisogno di un impianto potenziato per far andare un barbecue elettrico.

Veniamo ora ai pregi e ai difetti di questi 4 tipi di combustibile.

La brace utilizzata per cuocere gli alimenti dona al cibo un’aromatizzazione di legno e una leggera affumicatura che solo questo tipo di cottura da.

Le braci a carbonella e di legna producono però molta fuliggine e fumo, questo comporta l’impossibilità di cucinare dentro casa. Altra difficoltà non da sottovalutare è la gestione delle temperature.

Sinceramente, quanto sei in grado di gestire la temperatura della brace? Un barbecue di questo tipo deve essere sempre tenuto sotto controllo e quasi sicuramente finirai per passare più tempo a cucinare che in compgnia dei tuoi ospiti.

Ricorda inoltre che dovrai predisporre un cesto per fare la brace, che ti occuperà spazio.

Ora parliamo del gas, combustibile che tutti conosciamo ed utilizziamo quotidianamente nelle nostre case.

Il barbecue a gas ti permette di risparmiare tempo nell’accensione del barbecue e di regolare la potenza di cottura grazie ad una semplice manopola.

Eccoci arrivati a  parlare del barbecue elettrico, pratico da trasportare tanto da poterlo portare anche in barca.

Questo tipo di barbecue però risulta essere molto dispendioso. Per alimentare un barbecue elettrico tradizionale ci vuole molta energia, seppur basta il semplice impianto di casa e diversi minuti per l’accensione, circa 25.

Ricapitoliamo, se cerchi un barbecue comodo e trasportabile scegli un barbecue elettrico ma ricorda che ti arriveranno diverse bollette salate.

Piu’ avanti ti parlero’ della mia piastra di cottura elettrica, va in temperatura in metà tempo rispetto agli elettrici tradizionali, ha le stesse identiche prestazioni dei modelli a gas e il modello da 60 centimetri consuma 1900W invece dei 2700W dei barbecue elettrici tradizionali, praticamente consuma con un asciugacapelli.

Viste le sue grandi capacità ho deciso anche di brevettarlo.

Pensa che nei barbecue elettrici tradizionali, oltre a consumare un sacco, quando hai servito i primi ospiti, devi aspettare 10 minuti prima di grigliare di nuovo altrimenti rischi di lessare tutto perché non la griglia non è tornata in temperatura.

Con la mia piastra di cottura non hai tempi di attesa fra un servizio e l’altro, “Zero” tempi di attesa…

Ecco un altro motivo del brevetto.

Se ami il gusto affumicato scegli il barbecue in acciaio inox a carbonella  o il barbecue in acciaio inox a legna, ma ricorda che dovrai cucinare fuori casa, se vuoi cucinare in casa in tutta comodità preoccupandoti solo di ricaricare una bombola scegli un barbecue in acciaio inox 18/10 a gas.

Nel prossimo articolo che troverai qui, ti parlerò di piastre e ti illustrerò pregi e difetti dei barbecue con piastra in acciaio inox, barbecue con piastra in pietra ollare, barbecue con piastra in ghisa e barbecue con piastra in pieta lavica.

—————————

Se anche tu cerchi un nuovo barbecue a gas di lusso in sostituzione del tuo allora ha bisogno di me e di Airone Barbecue.

Abbiamo iniziato nel 1968 a costruire piastre di cottura per la ristorazione e ci siamo specializzati nella costruzione di barbecue di alto e altissimo livello.

Scrivimi una mail a info@aironebarbecue.com o chiama  in ufficio al +39 0438 470244 e vediamo come posso aiutarti.

 

ASPETTA!

PRIMA DI ANDARE

Ho bisogno del tuo aiuto..

almeno dammi la soddisfazione di visitare i miei prodotti..

ASPETTA!

 

Sei proprio sicuro di non voler proseguire la tua visita?

Prima di chiudere la pagina mi dai una mano?

 

Perchè il sito Airone Barbecue funzioni bene, deve ricevere visite lunghe.

 

Potresti guardare almeno un’altra pagina?

Grazie 1000 per il tuo aiuto