fbpx

9 regole d’oro per non rimanere fregato. Guida, pt4

regole-per-non-rimanere-fregato-acquisto-barbecue

Ciao, negli articoli precedenti ti ho spiegato quali sono le caratteristiche di ogni tipo di combustibile per barbecue, come scegliere la piastra giusta in base alle tue esigenze e di come non essere ingannato dal tanto temuto falso acciaio inox.

Ora, voglio aiutarti a non cadere in trappola.

Ecco di che trappola sto parlando.

Molto spesso quando si sta per acquistare un oggetto di valore, si tende a cercare informazioni su internet, si sentono più pareri e si traggono le conclusioni spesso condizionate da pareri altrui.

Con questi due articoli, si dividerò questo articolo in due parti per non farti annoiare troppo e per darti il tempo di pensare ai primi 5 consigli,  voglio aiutarti a evitare di fare errori che potrebbero successivamente causare una tua insoddisfazione dopo l’acquisto del tuo barbecue in acciaio inox professionale dei sogni.

Se hai deciso che il tuo acquisto deve durare nel tempo e vuoi evitare di spendere male i tuoi soldi, valuta bene ogni aspetto di cui ti ho parlato in precedenza e infine leggi bene quello che ti dirò tra poco.

9 consigli per non cadere in trappola durante la scelta di un barbecue

Consiglio numero 1,

evita di fidarti di chi ti offre un prodotto meraviglioso a basso prezzo.

Un barbecue in acciaio inox 18/10 super resistente che dura molti e molti anni non può costare poco.

Il materiale in cui è fatto è un materiale speciale adatto ad ogni tipo di maltrattamento e ad ogni tipo di temperatura. Evita di fare una spesa inutile, scegli un prodotto che ti garantisca una resa negli anni, che non arrugginisca e che non ti faccia pentire dei soldi spesi.

Ricorda, esistono diversi tipi di acciaio, l’acciaio austenitico (AINSI 304 e 316) che è un acciaio di alta qualità che durerà nel tempo, non arrugginirà e non si rovinerà neppure dopo anni. E’ un acciaio adatto alla cucina, facile da pulire e igienicamente perfetto.

Gli altri tipi di acciaio, martensitico (AISI 410, 416 e 420), ferritico (AISI 409 e 430) e  acciaio non pregiato della serie 200 sono acciai di minore qualità che a lungo andare tendono ad arrugginire, rendendo il tuo barbecue inutilizzabile e non più adatto ad una cucina salutare, proprio a causa della ruggine che viene a contatto con il cibo.

Ecco il mio secondo consiglio..

pensa alla praticità

Non ti far convincere da chi ti vuole vendere il suo barbecue a tutti i costi, valuta le caratteristiche di ognuno e scegli in completa autonomia.

Scegli in base alle tue capacità. Ricorda che alcuni barbecue, come quello alimentato a  carbonella, hanno la fiamma libera, ciò significa che non dovrai mai allontanarti dal barbecue che tra l’altro farà anche molto fumo. Se una delle tue prime esigenze è la praticità,  scegli un barbecue meno impegnativo e più semplice da usare, come il barbecue a gas in acciaio.

Terzo consiglio..

prima di recarti a comprare un barbecue, informati e vai dal negoziante conoscendo a fondo il prodotto che vuoi comprare.

Ricorda tu stai andando in un negozio a spendere soldi e il negoziante non aspetta altro che farteli spendere nel più breve tempo possibile. A lui non interessa che tu alla sera passerai ore a pulire tla tua piastra in ghisa, a lui non interessa che i tuoi amici mangiano tranquilli e tu starai tutta la sera ai fornelli, a lui interessa venderti il prodotto.

Quindi informati, non fare scegliere a lui, scegli tu cosa comprare, lui potrà solo aiutarti a farlo e mostrarti i suoi prodotti.

Quaro consiglio..

valuta realmente le tue capacità

Non sottovalutare l’impegno di fare un barbecue.

Cucinare per molte persone è già molto faticoso, ma se devi cucinare per 10/15 persone stando attento alla fiamma libera, cercando di tenere pulito per non far arrugginire il barbecue, cercando di non fare troppo fumo per non far scappare gli ospiti, beh forse ti conviene andare al ristorante e pranzare al tavolo con i tuoi amici.

Questo non è più un barbecue in giardino, è un incubo!

Se non vuoi veramente vivere un incubo, cerca un barbecue che ti aiuti a goderti il tuo pomeriggio in relax.

Scegli un barbecue adatto alle tue capacità, che ti permetta di cucinare buonissime grigliate, che ti permetta di divertirti, di passare del tempo con i tuoi amici senza dover pensare alla pulizia serale delle griglie.

Quinto consiglio spassionato,

Non lasciarti affascinare solo dall’estetica

Come ti ho già detto in precedenza, le griglie in ghisa appena comprate sono bellissime, lucide, esteticamente perfette ma poi a lungo andare si rovinano.

Scegli un barbecue per le sue caratteristiche tecniche e per la sua qualità dei materiali, non per la sua estetica, o per lo meno tieni in considerazione la sua bellezza in minima parte.

Questi sono i miei primi 5 consigli.

Abbiamo iniziato nel 1968 a costruire piastre di cottura per la ristorazione e dopo alcuni decenni ci siamo specializzati nella costruzione di barbecue in acciaio inox professionali per la famiglia.

Posso veramente aiutarti a fare la scelta giusta, evitando che tu possa buttare via soldi inutilmente.

E gli altri 4 suggerimenti?, continua a leggere cliccando il link sottostante.

https://aironebarbecue.com/9-regole-doro-per-non-rimanere-fregato-guida-pt5

Oppure contattami se vuoi acquistare un barbecue in acciaio inox.

Scrivimi una mail a info@aironebarbecue.com o chiama  in ufficio al +39 0438 470244 e vediamo come posso aiutarti.

ASPETTA!

PRIMA DI ANDARE

Ho bisogno del tuo aiuto..

almeno dammi la soddisfazione di visitare i miei prodotti..

ASPETTA!

Sei proprio sicuro di non voler proseguire la tua visita?

 

Prima di chiudere la pagina mi dai una mano?

 

Perchè il sito Airone Barbecue funzioni bene, deve ricevere visite lunghe.

 

Potresti guardare almeno un’altra pagina?

Grazie 1000 per il tuo aiuto